0
  Accesso
WordPress continua a disconnettersi come risolvere

WordPress continua a disconnettersi come risolvere

Hai mai riscontrato quel problema frustrante in cui WordPress continua a disconnettersi mentre scrivi?

Recentemente uno dei nostri utenti ha riscontrato questo problema. Ha seguito tutti i normali suggerimenti per risolvere gli errori WordPress, come disattivare i plugin, svuotare la cache, cancellare i cookie del browser e persino ripristinare WordPress da backup.

Nessuna di queste ha funzionato. Se stai affrontando questo problema, allora abbiamo una soluzione per te. In questo articolo, ti mostreremo come risolvere l’errore di WordPress che continua a disconnettersi.

Il problema è noto anche come problema di timeout della sessione di WordPress.

Perché WordPress continua a disconnettersi?

Per capire perché WordPress ti stia disconnettendo, devi capire come funziona il processo di login di WordPress.

WordPress imposta un cookie nel browser per autenticare una sessione di accesso. Questo cookie è impostato per l’URL di WordPress archiviato nella sezione delle impostazioni. Se accedete da un URL che non corrisponde a quello nelle vostre impostazioni di WordPress, WordPress non sarà in grado di autenticare la vostra sessione.

correggere impostazioni url incorrettoCome puoi vedere nella schermata delle impostazioni sopra, l’URL di WordPress e l’indirizzo del sito sono due URL diversi (uno ha www e l’altro no).

Risolvere il problema di accesso

Una semplice soluzione per questo problema di accesso è assicurarsi di avere lo stesso URL nei campi Indirizzo sito e Indirizzo WordPress nelle impostazioni di WordPress. Ciò significa che è necessario scegliere www o URL non www in entrambi i campi.

Accedi al tuo pannello di WordPress e vai su Impostazioni»Generale.

correggere impostazioni url

Se non puoi accedere all’area di amministrazione, puoi aggiornare questi campi modificando il file wp-config.php oppure modificando la tabella ‘options’ del database della tua installazione di WordPress.

Collegati al tuo sito web usando un client FTP e individua il file wp-config.php nella directory principale del tuo sito. È necessario scaricare questo file sul desktop e aprirlo in un editor di testo come Blocco note.

Aggiungi questo codice appena sopra la linea.  Tutto qui.

E ora puoi tornare a scrivere!

1
2
define('WP_HOME','http://esempio.com');
define('WP_SITEURL','http://esempio.com');

Se preferisci usare www nell’ URL, usa invece questo codice

1
2
define('WP_HOME','http://www.esempio.com');
define('WP_SITEURL','http://www.esempio.com');

Per modificare la tabella ‘options’ del DB di WordPress invece, collegati tramite phpMyAdmin e individua e modifica i campi “siteurl” e “home” come spiegato sopra!

Non dimenticare di sostituire esempio.com con il tuo nome di dominio.

Perché questa soluzione funziona?

Tecnicamente parlando, www è un sottodominio esso stesso. Ciò significa che gli URL con www e senza di esso sono in realtà due domini diversi.

Modificando e aggiornando gli URL allo stesso indirizzo, risolverai il problema.

Una spiegazione tecnica più dettagliata di dominio con www vs dominio senza www la trovi qui.

Inoltre, è importante notare che impostazioni errate nei campi Indirizzo WordPress e Indirizzo sito possono causare molti problemi di reindirizzamento in WordPress.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a risolvere il problema di timeout della sessione di WordPress. In caso contrario, verifica come risolvere il problema di aggiornamento e reindirizzamento della pagina di accesso di WordPress.