0
  Accesso
Errore Malware “Il sito che stai per visitare contiene programmi dannosi”

Errore Malware “Il sito che stai per visitare contiene programmi dannosi”

Stai vedendo l’errore “Il sito che stai per visitare contiene programmi dannosi” sul tuo sito web? Questo di solito significa che il tuo sito web è stato violato e Google lo ha quindi contrassegnato come non sicuro. A volte anche quando si aggiusta l’hack, l’errore si presenta ancora. In questo articolo, ti mostreremo come risolvere questo errore sito in anticipo contiene errori di programmi dannosi in WordPress.

Risolvere l’errore “Il sito che stai per visitare contiene programmi dannosi” su Google Chrome

I motivi dell’errore “Il sito che stai per visitare contiene programmi dannosi”

La ragione numero uno di questo errore è che il tuo sito Web è stato violato e google ritiene che tu stia distribuendo un malware.

Questo codice si diffonde dal sito Web infetto verso i visitatori del sito,  e può persino trasmettersi ad altri siti Web.

Google contrassegna un sito Web con questo avviso se trova un codice sospetto che potrebbe essere un malware o un trojan. Google  avverte quindi gli utenti di fare attenzione quando visitano questi siti.

sito contiene programmi dannosi

Un altro motivo comune per questo errore è la visualizzazione di annunci da parte di reti pubblicitarie di bassa qualità. Queste reti possono talvolta visualizzare annunci che si collegano a siti Web che distribuiscono a loro volta del codice dannoso.

Per trovare questo codice dannoso sul tuo sito, dai un’occhiata al nostro tutorial su [come scansionare il tuo sito WordPress per trovare un malware] .

Puoi anche controllare il tuo sito utilizzando lo strumento di analisi di navigazione sicura di Google.

Tutto quello che devi fare è aggiungere il nome di dominio del tuo sito come parametro di ricerca all’URL in questo modo:

https://www.google.com/safebrowsing/diagnostic?site=miosito.it

Ora che sai perché si verifica l’errore, diamo un’occhiata a come risolverlo.

Correggere questo sito contiene errori di programma dannoso
Prima di iniziare, esegui un backup completo del tuo sito WordPress. Se disponi già di un sistema di backup, tienilo a portata di mano in quanto potrebbe essere necessario.

Rimuovere malware e ripristinare un sito Web può diventare un compito molto complicato. A volte anche quando pulisci il tuo sito a fondo, il codice dannoso può continuare a tornare finché non trovi e rimuovi la backdoor collocata sul tuo sito.

Cos’è una Backdoor

Il termine Backdoor si riferisce a un metodo per aggirare l’autenticazione standard per un sito web e ottenere l’accesso in remoto al server senza essere rilevato.

Trovare una backdoor non è un compito facile neanche. Potrebbe essere una password compromessa, autorizzazioni file non sicure o un file intelligentemente mascherato. Abbiamo una guida dettagliata su come trovare una backdoor in un sito di WordPress compromesso e risolverlo.

Una volta rimossa la backdoor, sarà comunque necessario controllare attentamente tutti i file e il database per assicurarsi che sia stato rimosso qualsiasi codice dannoso.

Come puoi vedere, ripulire e infettare il sito WordPress può essere un compito molto noioso. Questo è il motivo per cui usiamo Sucuri su tutti i nostri siti web.

Sucuri

Sucuri è un servizio di monitoraggio e sicurezza per siti Web per utenti di WordPress. Monitora il tuo sito 24 ore su 24 per rilevare attività sospette, blocca qualsiasi tentativo di hacking sul tuo sito e ripulisce il tuo sito da qualsiasi malware.

Il costo è di circa $ 199 / anno, vale anche la pena considerare di contattare un esperto un esperto di sicurezza WordPress.

Risparmiati la frustrazione e le ore di pulizia.

Ottenere l’avviso rimozione da Google

Una volta che sei assolutamente certo che il tuo sito web sia pulito, puoi chiedere a Google di rimuovere questo avviso dai risultati di ricerca.

Dovrai utilizzare il tool per i webmaster di Google per questo. Se non hai già aggiunto il tuo sito agli strumenti per i webmaster, segui il nostro tutorial su [come aggiungere il tuo sito WordPress agli strumenti webmaster di Google].

Una volta lì, devi fare clic sulla sezione “Problemi di sicurezza” negli strumenti per i webmaster. Questa pagina elenca tutti i problemi di sicurezza che Google potrebbe aver trovato sul tuo sito web. Vedrai anche i collegamenti alle risorse sulla pulizia del tuo sito.

Una volta risolti i problemi, fai clic sulla casella di controllo e richiedi una revisione.